RIDEMOOD NIGHT N.3
I motori di RIDEMOOD da oggi viaggiano a tutta velocità: EICMA è diventata di tutti e con l'avvicinarsi del weekend anche gli eventi in giro per la città si moltiplicano. Noi vorremmo fare lo stesso: ci stiamo lavorando, ma per quest'anno non siamo ancora pronti. Quindi ci siamo divisi in due "squadre". Un po' come i Mods e i Rockers. I Mods hanno scelto lo stile, cominciando nel tardo pomeriggio al Blanco per brindare a una Brigitte Bardot da urlo sul sellino della Harley e alzando la temperatura verso la sera, prima al Frank con l'esclusivo cocktail "Custom" e poi al Petiscaria per una serata di raffinato gourmet lusitano. Naturalmente tra un appuntamento e l'altro non hanno dimenticato di rendere omaggio al loro oggetto di culto: la Lambretta in mostra da Bertamé a Lambrate. E la notte è arrivata al finale sul dancefloor del Gattopardo, la discoteca di Milano più scenografica tra le mura di una chiesa sconsacrata del primo novecento.

I Rockers invece hanno cominciato con un caliente "Carlito's Way", il RIDEMOOD cocktail creato da Sofa Café sui Navigli. Si, quest'anno il fuoriEICMA viaggia molto di mixologia. E la cosa non può che far piacere ai "veri duri" che dal sole del Messico si sono trasferiti al Recreo, in Chinatown, per testare il "Milano 1914", il cocktail "più EICMA che ci sia, e poi al NHero in zona stazione centrale per un "Ride on Scrambler". Giusto il tempo di far un salto all'Isola per un dettaglio di stile al Lù-Po, in cui è stata presentata la collezione di mascherine Herd of Wolves e, al tramonto, che la festa abbia inizio! Prima con un dovuto omaggio alla nuova Harley presentata al Just Cavalli e, infine, con l'evento allo SCAR Milano di Passione Rossa Ducati fino a tarda notte. Tra decibel "appalla", le roboanti star della casa motociclistica più celebrata d'Italia e anche una postazione di "biker barberia" firmata Barberia Maroncelli per una ripassata alle lunghe barbe e alle capigliature. E mentre a Milano si è ormai fatta mattina, Mods e Rockers non si ritrovano a rissare. Riprendono strade diverse. Quelle che portano al letto. Perché "grazie al cielo è venerdì” e la temperatura di RIDEMOOD è destinata a salire ulteriormente.

Ci vediamo in giro questa sera?

May the RIDEMOOD be with us!