12 novembre 2018

RIDEMOOD: THE DAY AFTER

RIDEMOOD: THE DAY AFTER
È calato il sipario su EICMA2018 e, con esso, anche questa forsennata maratona di RIDEMOOD è giunta al traguardo. Abbiamo ballato, cantato, mangiato, riso ecc. Senza sosta, senza freni e senza limiti. Oggi a Milano torna la calma. Però l'eco di RIDEMOOD è ancora tangibile nell'aria. D'altra parte una settimana di oltre 120 eventi in tutti i quartieri di Milano dovrà pur aver lasciato qualcosa. Che cosa ci portiamo a casa? Una città che, attorno al mondo delle due ruote, ha ritrovato il piacere di sorridere lavorando e di lavorare intorno a una passione. Una città che, intorno al mondo delle due ruote, ha mostrato un impeto creativo senza precedenti. Una città "in corsa" e dotata di esplosiva vitalità. E quindi grazie. Grazie CityLife Shopping District, Rinascente, Baobar, Ducati Passione Rossa, Covino Club Caffé, Nhero Milano, Elettrauto Cadore, Alcatraz, Barberia Maroncelli, Tonsor Club, Tocqueville 13, Benheart, Teatro7/LAB, Deus, FH Store, L'Isa, Beershow, NordEst Café, Type, Crudo, Testina, Lù-po, Petiscaria, Calestani, Frida, KD House, Joy Bar, Bertamé, Moscow Mule, East End Pub, La Balera dell'Ortica, Officine Riunite, Le Biciclette, Claudio Pittan, Morgante Cocktail & Soul, Le Trottoir, Tenoha Milano, Officine Mermaid, Just Cavalli, Sofa Café, Blues Bikers Pub, StraRipa, Frank, Gran Bar Tunisia, Blanco, Mono, 55 Milano e Gattopardo per aver fatto di RIDEMOOD qualcosa di così grande ed emozionante. Grazie a MyMI, che ci aiutati a districarci (e a perderci) in questo meraviglioso labirinto di divertimento "a tutto gas". Tutti insieme abbiamo creato RIDEMOOD. E adesso? Che dite: lo facciamo correre fino al prossimo novembre 2019? Proviamoci!

Quindi, ancora una volta, ci si vede in giro e "may the RIDEMOOD be with us"!