17 settembre 2019

Ducati Monster 1200 S, Black on Black

Il nome deriva dalla nuova livrea: un’alternanza di neri lucidi e opachi, con un’unica concessione a uno spicchio rosso sui cerchi. Se il colpo d’occhio è notevole, non sono da meno le dotazioni a partire dalle sospensioni, firmate Öhlins, con forcella e mono completamente regolabili. Dalla Svezia all’Italia per l’impianto frenante Brembo, con doppio disco da 330 e pinze monoblocco radiali M50. Elettronica raffinata: Ride by Wire e piattaforma inerziale assicurano il funzionamento dell’ABS Cornering, del Traction Control e del Wheelie Control. Confermato il motore Testastretta 11° DS, capace di 147 a 9.250 giri. Completano la dotazione il parafango anteriore in fibra di carbonio, gli indicatori di direzione a LED e il quickshifter up&down.